truffe bitcoin

Truffe Bitcoin Ecco le 5 più comuni

Oggi parliamo di truffe Bitcoin e come evitarle. Importante affrontare questo argomento perché quando un business raggiunge la massa, immancabilmente arrivano anche i malintenzionati. Il valore dei bitcoin sale e scende di continuo, la stampa è dappertutto. Gli esperti e gli osservatori del mercato hanno tutti la loro opinione e la esprimono ad alta voce attraverso i madia e Internet.

Bitcoin ci ha portato tutti su un bel giro sulle montagne russe. Solo il tempo dirà se questa criptovaluta, che è stata controversa dalla sua introduzione nel 2008, continuerà a espandersi o se la bolla scoppierà e spingerà più persone a vendere allo scoperto Bitcoin .

Una cosa è certa: l’ascesa meteorica di Bitcoin ha attirato molta attenzione. Le persone potrebbero non capire la tecnologia o la filosofia alla base di Bitcoin, ma vedono storie di primi utenti e investitori esperti che hanno trasformato alcune migliaia di dollari in milioni quando il valore di Bitcoin è aumentato. E vogliono essere uno di loro.

Sfortunatamente, ciò li mette in grado, insieme agli investitori veterani, di essere vittime di truffatori e hacker opportunisti che perpetrano truffe sui Bitcoin. Uno dei vantaggi della criptovaluta è che non è regolamentata dal governo. Ma questo lo rende appetibile anche per la frode .

Diamo un’occhiata alle prime cinque truffe Bitcoin a cui devi prestare attenzione:

1 – Truffe bitcoin: Scambi di bitcoin falsi

Nel 2017, le autorità finanziarie sudcoreane e la comunità Bitcoin locale hanno esposto una delle truffe Bitcoin più insidiose: un falso scambio chiamato BitKRX. Si è presentato come parte della più grande piattaforma commerciale del paese e ha preso i soldi della gente. Per evitarlo, dovresti seguire scambi di Bitcoin famosi e noti e forum Bitcoin in modo da ricevere rapidamente notizie di falsi.

Per comprare Bitcoin, usa piattaforme note come ad esempio Coinbase

2 – Schemi Ponzi

Bernie Madoff è forse lo schemer Ponzi più noto. Lo ha fatto con investimenti tradizionali. Ma il principio di uno schema piramidale , in cui si prendono soldi da nuovi investitori per pagare investitori precedenti, può essere applicato alle truffe Bitcoin. MiningMax, uno di questi schemi, ha portato a $ 200 milioni prima che fossero arrestati 14 truffatori. Come puoi immaginare, gli investitori non hanno mai avuto rendimenti sui loro investimenti in Bitcoin.

3 – Criptovalute false

Una truffa comune è presentare una nuova criptovaluta in alternativa al Bitcoin. L’idea è che è troppo tardi per incassare Bitcoin e che è necessario investire in una di queste criptovalute emergenti. La My Big Coin è stata chiusa per questo motivo. I truffatori dietro My Big Coin hanno preso 6 milioni di dollari dai clienti per investire nella falsa criptovaluta e quindi reindirizzato i fondi sui loro conti bancari personali.

4 – La vecchia scuola

Se qualcuno mandasse un’e-mail o ti chiamasse e ti dicesse che sono dell’Agenzia delle Entrate e che devi loro delle tasse arretrate che dovevano essere pagate immediatamente, invieresti loro denaro? Molte persone lo fanno. Invece di fare in modo che la vittima trasferisca denaro tramite Western Union o trasferisca fondi su un conto bancario, i truffatori contattano le vittime e chiedono che le vittime trasferiscano bitcoin. Il modo migliore per evitare questa truffa è essere scettici riguardo alle telefonate o alle e-mail che dicono che provengono da un’agenzia governativa. Le autorità legittime non ti contatteranno in questo modo e non ti chiederanno bitcoin.

5 – Malware

Il malware è stato a lungo un modo per gli hacker di ottenere le password necessarie per accedere alle reti di computer o rubare i numeri di carta di credito e conto bancario. Ora lo stanno usando per condurre un’altra delle truffe Bitcoin più comuni. Se il tuo portafoglio Bitcoin è connesso a Internet, possono utilizzare malware per ottenere l’accesso e drenare i tuoi fondi se non ti stai proteggendo dal malware .

Puoi scaricare malware facendo clic sui link nella tua e-mail. Puoi anche scaricarlo da siti Web e social media. Potrebbe esserci un post, ad esempio, in cui qualcuno afferma che un determinato programma ti consente di estrarre bitcoin gratuitamente. Scaricalo e otterrai malware.

Se non si è sicuri della legittimità di un sito Web o della posta elettronica, contatta direttamente la società interessata. Se non riesci a trovare facilmente le informazioni di contatto dell’azienda sui social media o sul suo sito Web, questo è certamente sospettoso.

Non cadere vittima di truffe Bitcoin

Bitcoin è un investimento abbastanza volatile così com’è. Non aumentare le possibilità di perdere denaro cadendo preda di queste truffe Bitcoin. Stai attento ai potenziali truffatori e fidati del tuo istinto. Se qualcosa sembra troppo bello per essere vero, probabilmente non è vero.

Ricorda, acquista bitcoin sempre da piattaforme note e verificate:

>> Compra Bitcoin su Coinbase

2 commenti su “Truffe Bitcoin Ecco le 5 più comuni”

  1. Pingback: Carta di credito bitcoin Il futuro delle transazioni digitali - Comprare Bitcoin

  2. Pingback: Comprare Altcoin La guida completa alla criptovaluta - Comprare Bitcoin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *