come vendere i bitcoin

Come vendere i bitcoin in short sell

In questo articolo vediamo come vendere i bitcoin con strategie così dette allo scoperto o short sell. Un sistema di investimento alla portata di tutti.

La criptovaluta Bitcoin ha fatto un ingresso relativamente poco stabile nel mondo finanziario quando è stata introdotta nel 2009. Ma il suo profilo è cresciuto costantemente nel corso degli anni mentre sempre più persone si stanno interessando a questa forma alternativa di valuta.

Insieme al crescente interesse per Bitcoin è stato un valore in rapido aumento. Dopo aver speso gran parte della prima metà del 2017 in bilico intorno ai $ 1.000, ha toccato i $ 5.000 in ottobre e ha superato i $ 7000 all’inizio di novembre. Ora, a dicembre 2017, ha raggiunto un nuovo record, con un Bitcoin valutato a $ 17.450,01 (al 14 dicembre 2017). (A proposito, dovresti sapere che non devi possedere interi Bitcoin per  investire in questa criptovaluta . Puoi acquistare “frazioni” o “percentuali” di un Bitcoin.)

Prospettive su come vendere i bitcoin

I booster sostengono che Bitcoin potrebbe raggiungere $ 25.000 entro i prossimi anni. Sempre più istituzioni finanziarie accettano Bitcoin . Ed è visto come un rifugio sicuro in un’economia mondiale che è instabile, poiché Bitcoin non è controllato da alcun governo.

Nonostante l’hype, il mondo finanziario si sta dando da fare per scommettere contro Bitcoin. E presto avranno l’opportunità. I contratti futures su bitcoin sono pianificati presso CME Group Inc. (Chicago Mercantile Exchange), Cboe Global Markets Inc. e Nasdaq Inc. Questo rende molto più facile scommettere contro – o ” short ” – la criptovaluta. I primi due prevedono di introdurre i contratti a metà dicembre e Nasdaq inizierà all’inizio del 2018.

Una volta disponibili quei contratti futures, gli hedge fund e altri grandi investitori sono pronti a lanciarsi. Perché? Molti osservatori finanziari affermano che Bitcoin è la migliore opportunità di short sell di sempre. Parte del ragionamento è che dopo aver raggiunto il valore di $ 11.000, la criptovaluta è scesa di quasi il 20% in 90 minuti, a poco più di $ 9.000 … Poi ha raggiunto di nuovo oltre $ 11000 in pochi giorni. C’è un’opportunità in quella volatilità.

I primi “giorni di gloria” di Bitcoin sono finiti?

Bitcoin ha attirato l’attenzione della stampa finanziaria mainstream e dei maggiori investitori mondiali e dei principali attori nel mondo degli investimenti, per non parlare dei trader di tutti i giorni che hanno capito che il trading in Bitcoin può essere molto redditizio.

Un modo per entrare in azione è comprare Bitcoin e poi tenerlo, aspettando che aumenti di valore. Quando raggiunge un prezzo con cui ti senti a tuo agio, puoi quindi venderlo e quindi intascare il profitto.

Questa era un’opzione più praticabile molti anni fa, nei primi tempi. Molti milionari di Bitcoin sono nati nei primi giorni. Prendi Erik Finman, che ha iniziato a investire in Bitcoin a soli $ 12. Oppure prendi Barry Silbert, che ha acquistato 48.000 Bitcoin per $ 350 ciascuno nel 2014, quando il servizio Marshals degli Stati Uniti ha messo all’asta la scorta di Ross Ulbricht, il creatore del sito web Dark Road di Silk Road.

Per darti una prospettiva, se avessi investito $ 1 in Bitcoin all’inizio, varrebbe oggi $ 1,4 milioni. Se ritieni di aver perso la barca con Bitcoin, puoi sempre investire in queste altre alternative di criptovaluta a Bitcoin .

Bitcoin è il prossimo “big short”?

Questo ci porta a quello che molti credono sarà il prossimo modo per incassare in grande sul fenomeno Bitcoin: puoi “accorciare” la criptovaluta. Ciò che sale deve ridursi e puoi effettivamente trarre profitto quando qualsiasi investimento, incluso il Bitcoin, diminuisce di valore.

Se non hai familiarità, cortocircuitare un investimento è un processo relativamente semplice, per quanto riguarda il trading reale. È capire il tuo gioco di investimenti – e in realtà realizzare un profitto quando il valore dell’investimento sale o scende – questa è la parte difficile.

Come con qualsiasi investimento, non puoi semplicemente saltare all’azione disinformata e non istruita. Ma la grande notizia è che non devi essere un professionista. Chiunque può imparare a vendere in short Bitcoin per trarne profitto.

Con il prezzo del Bitcoin che continua a essere relativamente volatile e molti analisti affermano che il suo recente aumento meteorico è insostenibile e un incidente è imminente, l’urgenza di iniziare a fare trading e imparare a vendere in short Bitcoin non è mai stata più urgente . Un altro fattore da considerare è che i governi del mondo stanno studiando attentamente gli scambi e gli investimenti di Bitcoin nella criptovaluta. A causa della sua natura anonima, le autorità sono preoccupate per le possibilità di elusione fiscale.

Opzioni per la vendita allo scoperto

  • Vendita diretta allo scoperto di Bitcoin: questo è il tipo più semplice di vendita allo scoperto di Bitcoin: vendi il tuo Bitcoin esistente ad un prezzo a tuo agio. La tua speranza è che il valore diminuisca ulteriormente; e quindi, se lo desideri, puoi acquistare Bitcoin di nuovo a un prezzo inferiore.
  • Margin Trading di Bitcoin: molte persone iniziano a vendere allo scoperto Bitcoin utilizzando una piattaforma di trading a margine dedicata alle cripotvalute. Con questo tipo di trading, prendi in prestito denaro da un broker, fai trading, sperando che la tua scommessa ripaghi.
  • Ci sono diversi scambi di Bitcoin che consentono il trading di margini a questo punto, quindi hai molte opzioni.
  • Trading a termine di Bitcoin: puoi anche trovare modi per vendere in short Bitcoin nel mercato a termine . Ecco come funziona: un futuro è fondamentalmente un contratto. Come acquirente, accetti di acquistare Bitcoin in una data futura a un determinato prezzo fisso. In questo tipo di trading, stai prevedendo – sperando – che il prezzo del Bitcoin salirà. In questo modo, alla scadenza del contratto, puoi acquistare Bitcoin al di sotto del prezzo di mercato.
  • Trading di opzioni binarie di Bitcoin: un altro modo in cui puoi capire come vendere allo scoperto Bitcoin è con il trading di opzioni , che prevede opzioni “put” e “call”. Con un contratto di opzione put, hai il diritto di vendere una determinata quantità di Bitcoin, che hai impostato, a un determinato prezzo in un determinato momento. Questo è chiamato il prezzo di esercizio. L’opzione put guadagna valore poiché Bitcoin perde valore rispetto a questo prezzo di esercizio. È importante sottolineare che non si è obbligati a vendere l’opzione se non si desidera. Un contratto di opzione call ti dà il diritto di acquistare azioni allo stesso modo. Con questo contratto, hai la possibilità di acquistare una certa quantità di Bitcoin a un prezzo specifico fino a una certa data – questa è la data di scadenza.

Inizia Bitcoin di vendita allo scoperto

Siamo ancora nei primi giorni in short con Bitcoin. Per anni, gli investitori esperti hanno escogitato modi creativi per trarre profitto accorciando Bitcoin.

Ma con i contatti futures provenienti da grandi istituzioni di nome CME Group Inc., Cboe Global Markets Inc. e Nasdaq Inc., è destinata a diventare ancora più facile abbreviare la criptovaluta. Ciò significa che puoi fare soldi scommettendo sul suo declino, che molti osservatori del mercato ribassista ritengono inevitabile.

Con la volatilità, non devi aspettare che scoppi una bolla piena per trarre profitto. Puoi beneficiare di cali anche relativamente piccoli di valore, nonché delle fluttuazioni più estreme del valore di Bitcoin.

Come con qualsiasi investimento, imparare a vendere a breve Bitcoin non è una passeggiata nel parco. Ci vuole ricerca e un po ‘di volontà per correre il rischio. La maggior parte dei consulenti finanziari lo equiparerebbe al gioco d’azzardo … ma se giochi bene le tue carte, puoi trarne un vantaggio finanziario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *