Come pagare in bitcoin

Come pagare in bitcoin. In che modo usare la criptovaluta

Hai acquistato dei bitcoin e ora vuoi sapere quindi come pagare in bitcoin e in quali modi li puoi utilizzare. Troverai tutte le risposte in questa guida.

Da molti Bitcoin è considerato come lo strumento di pagamento del futuro. Nonostante le forti oscillazioni di prezzo, Bitcoin rimane la migliore criptovaluta del lotto. La crescita esponenziale di interesse intorno all’oro digitale ha fatto sì che i commercianti iniziassero ad accettare il pagamento attraverso la moneta virtuale.

In questa guida troverai tutte le istruzioni su come pagare in Bitcoin, con alcune info essenziali a riguardo. Tra queste, conoscerai il modo migliore per comprare Bitcoin, dove conservarlo e quali sono le aziende che accettano il pagamento con la criptovaluta più conosciuta al mondo.

Come pagare in Bitcoin: tutto quello da sapere

Per pagare in Bitcoin hai bisogno di un semplice dispositivo mobile, un portafoglio contenente la criptovaluta e l’indirizzo Bitcoin dell’esercente che consente di completare la transazione utilizzando il BTC. Non sono previste commissioni, né limiti di importo, sia dentro i confini nazionali che all’estero. Inoltre, pagare in Bitcoin offre una sicurezza maggiore rispetto alle tradizionali carte di pagamento. I malintenzionati non possono infatti rubare i Bitcoin né usarli al tuo posto, grazie all’utilizzo di una crittografia di livello militare. A tal riguardo, è comunque importante che il tuo portafoglio digitale sia protetto in modo adeguato.

I migliori portafogli per Bitcoin

Il portafoglio Bitcoin è uno strumento indispensabile non solo per ricevere ma anche per pagare con la criptovaluta d’oro. I tre elementi da prendere in considerazione prima di acquistare un portafoglio sono compatibilità, funzionalità e sicurezza. Esistono due tipologie di wallet: digitale e hardware. Quelli digitali hanno il vantaggio di essere disponibili ovunque ti trovi, a patto di avere una connessione Internet attiva. I portafogli fisici sono invece costituiti da una chiavetta USB da collegare a un computer. La seconda tipologia è da una parte più sicura contro eventuali hacker, dall’altra perdi qualcosa in termini di usabilità lontano da casa.

Trezor

Trezor è uno dei produttori di wallet bitcoin più famosi ed apprezzati dai cultori delle criptovalute. È uno dei più popolari portafogli di criptovaluta sul mercato che offre agli utenti la possibilità di archiviare in modo sicuro le proprie monete in modo cold storage non in linea e di poter utilizzare i token come se fossero custoditi in un qualsiasi portafoglio. Secondo la nostra opinione, se si possiede una discreta quantità di bitcoin è una valida soluzione per conservare la tua criptovaluta.

>> Compra un wallet bitcoin su Trezor

 

Coinbase wallet (portafoglio digitale)

Coinbase wallet rappresenta una delle soluzioni ideali se desideri avere un portafoglio digitale dove conservare la criptovaluta e pagare in Bitcoin al momento del bisogno. Il wallet è integrato nella nota piattaforma di exchange per criptovalute, la più utilizzata a livello internazionale da chi acquista o vende criptomonete. L’app di Coinbase wallet è disponibile gratuitamente su qualunque dispositivo mobile, indipendentemente dal sistema operativo in uso (Android o iOS).

>> Leggi la nostra recensione su Coinbase.

Ledger Nano (portafoglio hardware)

L’alternativa a Coinbase wallet è il portafoglio hardware Ledger Nano. A differenza del primo, Ledger Nano è un wallet fisico, funziona cioè offline. Come spiegato in precedenza, puoi usare Ledger Nano per conservare i tuoi Bitcoin e usarli al momento di effettuare una transazione in modo sicuro, perché essendo offline i malintenzionati non hanno alcuna possibilità di hackerare il computer per reperire le chiavi collegate al portafoglio (di cui soltanto tu sei a conoscenza). L’acquisto di Ledger Nano è disponibile sul sito ufficiale della piattaforma.

HYPE Bitcoin (portafoglio digitale)

Come pagare in Bitcoin? Un’ulteriore soluzione arriva direttamente dal mercato italiano. Si chiama HYPE Bitcoin, il servizio di portafoglio digitale attivato da HYPE per tutti coloro che possiedono Bitcoin o sono intenzionati a investire nella criptovaluta in un prossimo futuro. HYPE Bitcoin è un servizio reso disponibile dalla collaborazione tra la Carta conto HYPE e la fintech italiana Conio. I titolari di un conto Start o Plus possono usufruire del servizio gratuitamente, eseguendo i pagamenti direttamente tramite l’app HYPE e senza l’aggiunta di commissioni. HYPE Bitcoin è un servizio relativamente recente, essendo stato lanciato ufficialmente a inizio marzo 2020.

Come comprare Bitcoin

Per pagare in Bitcoin, oltre al possesso di un wallet (sia esso digitale o hardware), hai bisogno della criptovaluta stessa. Senza, infatti, non solo non puoi effettuare alcun pagamento ma diventa superfluo anche l’avere un portafoglio. Se dunque sei interessato a sapere come pagare in Bitcoin ma non hai ancora acquistato di fatto la moneta virtuale, di seguito trovi un breve elenco delle migliori piattaforme di exchange a livello mondiale dove hai la possibilità di ottenere Bitcoin in modo semplice e sicuro.

Coinbase

Coinbase rimane una delle piattaforme di exchange di criptovalute migliori per comprare Bitcoin e trasferire la criptomoneta in un wallet protetto (tra cui lo stesso Coinbase wallet). Per acquistare Bitcoin puoi usare la carta di credito, debito o prepagata collegata ai maggiori circuiti di pagamento internazionali (Visa e MasterCard) oppure il bonifico bancario. Una volta completata la registrazione e versati i soldi desiderati, occorre cliccare sulle voci Acquista e Bitcoin, quindi aggiungere l’importo in euro da convertire e infine pigiare sul tasto Acquista subito Bitcoin. Terminata la transazione i Bitcoin vengono trasferiti in automatico nel servizio integrato Bitcoin wallet.

>> Compra Bitcoin su Coinbase

 

eToro

La soluzione alternativa a Coinbase si chiama eToro, uno dei siti più utilizzati in Italia. Più che un exchange si tratta di una piattaforma di trading. In questo caso, l’acquisto di Bitcoin avviene tramite lo strumento dei CFD (letteralmente contratti per differenza, vale a dire degli strumenti finanziari capaci di replicare l’andamento di un asset sottostante). La registrazione a eToro è semplice e immediata. Il deposito minimo richiesto per iniziare a fare trading sulla piattaforma è pari a 200 euro.

Dove pagare in Bitcoin

In Italia esistono migliaia di esercenti che consentono di pagare in Bitcoin. Il numero maggiore di negozi dove è possibile completare un acquisto con la criptovaluta si concentra nelle regioni del Nord Italia. Esistono negozi al dettaglio in cui hai l’opportunità di usare i Bitcoin anche nelle grandi città come Roma e Firenze. Al Sud, invece, la presenza di esercenti che accetta pagamenti in criptomoneta si riduce notevolmente. Tra le attività in cui è possibile pagare in Bitcoin si annoverano hotel, boutiques, bar, grandi magazzini e negozi di informatica.

Comprare su Amazon con Bitcoin

Se intendi acquistare un oggetto su Amazon puoi farlo usando i tuoi Bitcoin grazie all’estensione Moon e a un qualunque portafoglio compatibile con Lightning Network. Tutto ciò di cui hai bisogno è il browser Moon e un wallet che sia compatibile con Lightning Network, oltre al download dell’estensione omonima. Quando arriva il momento di completare l’acquisto, compare in automatico su una finestra posizionata in alto a destra la schermata attraverso la quale pagare in Bitcoin.

Acquistare pacchetti viaggio su Expedia con Bitcoin

Un altro portale famoso che consente di utilizzare come metodo di pagamento il Bitcoin è il sito di viaggi Expedia. Merito della partnership stretta tra il portale di viaggi e l’exchange Coinbase. In questo caso, è sufficiente avere nel Coinbase wallet la somma in Bitcoin necessaria per acquistare il pacchetto vacanze (volo + hotel) che si desidera. Una volta che sei pronto a prenotare il pacchetto, Expedia ti reindirizza al sito Coinbase, dove completerai il pagamento in totale sicurezza.

Conclusioni

La guida su come pagare in Bitcoin termina qui. Come hai avuto modo di vedere, acquistare in Bitcoin è più semplice e sicuro di quello che pensavi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *